Avevo fame e mi avete dato da mangiare

fot----parallax

Ormai è Natale. I media ci invadono di offerte commerciali, la pubblicità ci bombarda di messaggi subliminali per portarci a fare acquisti spesso inutili e di cui a volte ci pentiamo. In questa nostra società “usa e getta” c’è qualcuno che soffre di freddo, di fame, dorme in giacigli di fortuna, nell’abitacolo della propria auto, nei corridoi di un ospedale…. e tutto questo in un silenzio irreale, per nascondere la propria vergogna, del fallimento che non è più del singolo ma di tutti. Scordiamo per un momento il panettone, tralasciamo i preparativi dei cenoni e i fuochi d’artificio. Diamo un pezzo di pane a un fratello emarginato, una coperta calda, una buona parola. Padre Gabriele Basmahdjj ci ha insegnato questo, e questo è ciò che intendiamo trasmettere a voi dalla nostra Missione di Sant’Antonio Abate. Grazie per quanti vorranno sostenere le nostre opere.

sede-8